martedì 20 ottobre 2015

Commento CCC a YouCat Domanda n. 194 - Parte I.



YOUCAT Domanda n. 194  - Parte I. Che cos’è il battesimo?


(Risposta Youcat) Il battesimo è il passaggio dal regno della morte alla vita; la porta di ingresso nella Chiesa e l’inizio di una permanente comunione con Dio.       

Riflessione e approfondimenti

(Commento CCC) (CCC 1213) Il santo Battesimo è il fondamento di tutta la vita cristiana, il vestibolo d'ingresso alla vita nello Spirito (“vitae spiritualis ianua”), e la porta che apre l'accesso agli altri sacramenti. Mediante il Battesimo siamo liberati dal peccato e rigenerati come figli di Dio, diventiamo membra di Cristo; siamo incorporati alla Chiesa e resi partecipi della sua missione: [Concilio di Firenze: DS, 1314; CIC canoni 204 § 1; 849; CCEO canone 675, § 1] “Baptismus est sacramentum regenerationis per aquam in verbo - Il Battesimo può definirsi il sacramento della rigenerazione cristiana mediante l'acqua e la Parola” [Catechismo Romano, 2, 2, 5]. 

Per meditare

(Commento Youcat) Il battesimo è il Sacramento di base e la premessa per tutti gli altri sacramenti. Ci unisce con Gesù Cristo, alla sua morte redentrice sulla croce; ci libera quindi dal potere del peccato originale e di tutti i peccati personali e ci fa risorgere con lui ad una vita senza fine. Poiché il battesimo è un patto con Dio, l’uomo deve dire «sì» a questo accordo. Nel caso del battesimo dei bambini sono i genitori a professare la fede in loro vece.    

(Commento CCC) (CCC 1214) Lo si chiama Battesimo dal rito centrale con il quale è compiuto: battezzare (baptizein in greco) significa “tuffare”, “immergere”; l'“immersione” nell'acqua è simbolo del seppellimento del catecumeno nella morte di Cristo, dalla quale risorge con lui [Rm 6,3-4; Col 2,12 ], quale “nuova creatura” (2Cor 5,17; Gal 6,15). (Continua)

(Continua la domanda: Che cos’è il battesimo?)

Nessun commento: