domenica 15 novembre 2015

Commento CCC a YouCat Domanda n. 200 - Parte V.



YOUCAT Domanda n. 200 - Parte V. Cosa  avviene durante il battesimo? 


(Risposta Youcat ripetizione) Con il battesimo diventiamo membri del corpo di Cristo, sorelle e fratelli del nostro Salvatore e figli di Dio. Veniamo liberati dal peccato, strappati alla morte e siamo da quel momento destinati alla gioia dei redenti.       

Riflessione e approfondimenti

(Commento CCC) (CCC 1270) “Rigenerati [dal Battesimo] per essere figli di Dio, [i battezzati] sono tenuti a professare pubblicamente la fede ricevuta da Dio mediante la Chiesa” [Conc. Ecum. Vat. II, Lumen gentium, 11] e a partecipare all'attività apostolica e missionaria del Popolo di Dio [Id., 17; Ad gentes, 7; 23].  

Per meditare

(Commento Youcat) Essere battezzato significa che la mia personale storia di vita viene immersa nella corrente dell’amore di Dio. «La nostra vita – dice papa Benedetto XVI – appartiene a Cristo e non a noi stessi… accompagnati da lui o meglio accolti nel suo amore siamo liberi dal timore. Egli ci abbraccia e ci sorregge portandoci dove anche noi andiamo – egli, che è la vita in persona» (07.04.2007).     

(Commento CCC) (CCC 1271) Il Battesimo costituisce il fondamento della comunione tra tutti i cristiani, anche con quanti non sono ancora nella piena comunione con la Chiesa cattolica: “Quelli infatti che credono in Cristo ed hanno ricevuto debitamente il Battesimo, sono costituiti in una certa comunione, sebbene imperfetta, con la Chiesa cattolica. […] Giustificati nel Battesimo dalla fede, sono incorporati a Cristo, e perciò sono a ragione insigniti del nome di cristiani, e dai figli della Chiesa cattolica sono giustamente riconosciuti come fratelli nel Signore” [Conc. Ecum. Vat. II, Unitatis redintegratio, 3]. “Il Battesimo quindi costituisce il vincolo sacramentale dell'unità che vige tra tutti quelli che per mezzo di esso sono stati rigenerati” [Ib., 22]. (Continua)  

(Continua la domanda: Cosa avviene durante il battesimo?)