lunedì 7 dicembre 2015

Commento CCC a YouCat Domanda n. 214 – Parte I.



YOUCAT Domanda n. 214 - Parte I. Qual è la struttura della Messa?


(Risposta Youcat 214 a) La Messa comincia con la riunione dei fedeli e con l’ingresso del Sacerdote e di quanti prestano servizio all’altare (chierichetti, lettori, cantori ecc.). Dopo la formula di saluto segue l’atto penitenziale, che termina con il  Kyrie. Nei giorni di domenica e festivi (esclusi i periodi di avvento e quaresima) viene cantato o recitato il Gloria.

Riflessione e approfondimenti

(Commento CCC) (CCC 1348) Tutti si riuniscono. I cristiani accorrono in uno stesso luogo per l'assemblea eucaristica. Li precede Cristo stesso, che è il protagonista principale dell'Eucaristia. E' il grande sacerdote della Nuova Alleanza. E' lui stesso che presiede in modo invisibile ogni celebrazione eucaristica. Proprio in quanto lo rappresenta, il vescovo o il presbitero (agendo “in persona Christi capitis” - nella persona di Cristo Capo) presiede l'assemblea, prende la parola dopo le letture, riceve le offerte e proclama la preghiera eucaristica. Tutti hanno la loro parte attiva nella celebrazione, ciascuno a suo modo: i lettori, coloro che presentano le offerte, coloro che distribuiscono la Comunione, e il popolo intero che manifesta la propria partecipazione attraverso l'Amen.  

Per meditare

(Commento Youcat) Il  Kyrie recita: C Signore, pietà: A Signore, pietà - C Cristo, pietà: A Cristo, pietà - C Cristo, pietà: A Signore, pietà. (C Kyrie, elèison: A Kyrie, elèison -  C Christe, elèison: A Christe, elèison - C Kyrie, elèison: A Kyrie, elèison)  

(Commento CCC) (CCC 1349) La liturgia della Parola comprende “gli scritti dei profeti”, cioè l'Antico Testamento, e “le memorie degli Apostoli”, ossia le loro lettere e i Vangeli; all'omelia, che esorta ad accogliere questa parola “come è veramente, quale Parola di Dio” (1Ts 2,13) e a metterla in pratica, seguono le intercessioni per tutti gli uomini, secondo la parola dell'Apostolo: “Raccomando dunque, prima di tutto, che si facciano domande, suppliche, preghiere e ringraziamenti per tutti gli uomini, per i re e per tutti quelli che stanno al potere” (1Tm 2,1-2).

(Continua la domanda: Qual è la struttura della Messa?)

Nessun commento: