mercoledì 2 novembre 2016

Commento CCC a YouCat Domanda n. 343



YOUCAT Domanda n. 343 - Come ci aiuta la Chiesa a condurre una vita onesta e responsabile?


(Risposta Youcat) Nella Chiesa siamo battezzati, in essa riceviamo la fede che la Chiesa ha conservato autentica nel corso dei secoli; nella Chiesa ascoltiamo la parola viva di Dio e apprendiamo in che modo dobbiamo vivere se vogliamo piacere a Dio. Con i Sacramenti che Gesù ha trasmesso ai propri discepoli la Chiesa ci edifica, ci rafforza e ci consola; nella Chiesa c'è l'ardore dei santi perché anche noi ci accendiamo con esso; nella Chiesa si celebra l'Eucaristia, nella quale il dono e la potenza di Cristo si rinnovano perché, uniti a lui, diveniamo il suo corpo e viviamo della sua forza. E questo nonostante tutte le sue debolezze umane: senza la Chiesa nessuno può essere cristiano.       

Riflessione e approfondimenti

(Commento CCC) (CCC 2030) E' nella Chiesa, in comunione con tutti i battezzati, che il cristiano realizza la propria vocazione. Dalla Chiesa accoglie la Parola di Dio che contiene gli insegnamenti della “Legge di Cristo” (Gal 6,2). Dalla Chiesa riceve la grazia dei sacramenti che lo sostengono lungo la “via”. Dalla Chiesa apprende l'esempio della santità; ne riconosce il modello e la sorgente nella Santissima Vergine Maria; la riconosce nella testimonianza autentica di coloro che la vivono; la scopre nella tradizione spirituale e nella lunga storia dei santi che l'hanno preceduto e che la Liturgia celebra seguendo il santorale.       

Per meditare

(Commento CCC) (CCC 2031) La vita morale è un culto spirituale. Noi offriamo i nostri “corpi come sacrificio vivente, santo e gradito a Dio” (Rm 12,1), in seno al Corpo di Cristo, che noi formiamo, e in comunione con l'offerta della sua Eucaristia. Nella liturgia e nella celebrazione dei sacramenti, preghiera ed insegnamento si uniscono alla grazia di Cristo, per illuminare e nutrire l'agire cristiano. Come l'insieme della vita cristiana, la vita morale trova la propria fonte e il proprio culmine nel sacrificio eucaristico. (CCC 2047) La vita morale è un culto spirituale. L'agire cristiano trova il proprio nutrimento nella liturgia e nella celebrazione dei sacramenti.    

(Prossima domanda: Perché la Chiesa si esprime anche su questioni etiche e riguardanti la vita personale di ciascuno?)

Nessun commento: