mercoledì 22 febbraio 2017

Commento CCC a YouCat Domanda n. 370 – Parte I.



YOUCAT Domanda n.  370 – Parte I. Perché lo Stato deve proteggere e appoggiare le famiglie?


(Risposta Youcat) Il bene e il futuro stesso di uno Stato dipendono da come la sua più piccola unità, la famiglia, vive e si dispiega.    

Riflessione e approfondimenti

(Commento CCC) (CCC 2209) La famiglia deve essere aiutata e difesa con appropriate misure sociali. Là dove le famiglie non sono in grado di adempiere alle loro funzioni, gli altri corpi sociali hanno il dovere di aiutarle e di sostenere l'istituto familiare. In base al principio di sussidiarietà, le comunità più grandi si guarderanno dall'usurpare le sue prerogative o di ingerirsi nella sua vita.  

Per meditare

(Commento Youcat) Nessuno Stato ha il diritto di interferire con la cellula elementare della società, che è la famiglia, e di negarle il diritto all'esistenza; nessuno Stato ha il diritto di definire la famiglia in modo diverso dal piano della Creazione; e nessuno Stato ha il diritto di privare la famiglia delle sue funzioni fondamentali, in particolare di quella educativa. Piuttosto ogni Stato ha il dovere di aiutare e di promuovere la famiglia e di sovvenire ai suoi bisogni materiali.

 (Commento CCC) (CCC 2210) L'importanza della famiglia per la vita e il benessere della società, [Conc. Ecum. Vat. II, Gaudium et spes, 47] comporta per la società stessa una particolare responsabilità nel sostenere e consolidare il matrimonio e la famiglia. Il potere civile consideri “come un sacro dovere rispettare, proteggere e favorire la loro vera natura, la moralità pubblica e la prosperità domestica” [Ib., 52]. 

(Continua la domanda: Perché lo Stato deve proteggere e appoggiare le famiglie?)