venerdì 19 maggio 2017

Commento CCC a YouCat Domanda n. 397



YOUCAT Domanda n. 397 – Cosa ne pensa Gesù della non violenza?


(Risposta Youcat) Il rifiuto della violenza è per Gesù di primaria importanza; egli chiede infatti ai suoi discepoli: «Ma io vi dico di non opporvi al malvagio; anzi, se uno ti dà uno schiaffo sulla guancia destra, tu porgigli anche l'altra» (Mt 5, 39). 

Riflessione e approfondimenti

(Commento CCC) (CCC 2305) La pace terrena è immagine e frutto della pace di Cristo, il “Principe della pace” messianica (Is 9,5). Con il sangue della sua croce, egli ha distrutto in se stesso l'inimicizia [Ef 2,16; Col 1,20-22], ha riconciliato gli uomini con Dio e ha fatto della sua Chiesa il sacramento dell'unità del genere umano e della sua unione con Dio [Conc. Ecum. Vat. II, Lumen gentium, 1]. “Egli è la nostra pace” (Ef 2,14). E proclama: “Beati gli operatori di pace” (Mt 5,9).

Per meditare

(Commento Youcat) A Pietro, che voleva difenderlo con la violenza, Gesù comanda: «Rimetti la spada nel fodero» (Gv 18, 11); Gesù non ci chiama alle armi; davanti a Pilato rimane in silenzio. La sua via è quella di schierarsi dalla parte delle vittime, di salire sulla croce, di redimere il mondo con l'amore e di proclamare la beatitudine dei pacifici. Per questo la Chiesa rispetta anche coloro che per ragioni di coscienza rifiutano il servizio militare e che si mettono in altro modo a servizio della comunità.

 (Commento CCC) (CCC 2304) Il rispetto e lo sviluppo della vita umana richiedono la pace. La pace non è la semplice assenza della guerra e non può ridursi ad assicurare l'equilibrio delle forze contrastanti. La pace non si può ottenere sulla terra senza la tutela dei beni delle persone, la libera comunicazione tra gli esseri umani, il rispetto della dignità delle persone e dei popoli, l'assidua pratica della fratellanza. E' la “tranquillità dell'ordine” [Sant'Agostino, De civitate Dei, 19, 13: PL 41, 640]. E' frutto della giustizia (Is 32,17) ed effetto della carità [Conc. Ecum. Vat. II, Gaudium et spes, 78].

(Prossima domanda: I cristiani devono in ogni modo essere pacifisti?)

Nessun commento: