lunedì 5 giugno 2017

Commento CCC a YouCat Domanda n. 405



YOUCAT Domanda n. 405 - Parte III. Come si può vivere un amore casto, e cosa ci aiuta a praticarlo?


(Risposta Youcat - ripetizione) È casto chi è aperto all'amore e non è schiavo delle proprie pulsioni e passioni. Quindi tutto quello che aiuta a diventare una persona matura nelle relazioni, libera e capace di amore, aiuta anche a raggiungere l'amore casto.

Riflessione e approfondimenti

(Commento CCC) (CCC 2343) La castità conosce leggi di crescita, la quale passa attraverso tappe segnate dall'imperfezione e assai spesso dal peccato. L'uomo virtuoso e casto “si costruisce giorno per giorno, con le sue numerose libere scelte: per questo egli conosce, ama e compie il bene morale secondo tappe di crescita” [Giovanni Paolo II, Esort. ap. Familiaris consortio, 34]. (CCC 2344) La castità rappresenta un impegno eminentemente personale; implica anche uno sforzo culturale, poiché “il perfezionamento della persona umana e lo sviluppo della stessa società [sono] tra loro interdipendenti” [Conc. Ecum. Vat. II, Gaudium et spes, 25]. La castità suppone il rispetto dei diritti della persona, in particolare quello di ricevere un'informazione ed un'educazione che rispettino le dimensioni morali e spirituali della vita umana.

Per meditare

(Commento Youcat) Si diventa liberi per e capaci di amore solo con l'autodisciplina, che bisogna acquisire, mantenere e conservare in ogni età. Può essere di aiuto in questo senso rimanere fedeli ai comandamenti di Dio, evitare le tentazioni, evitare ogni forma di doppia vita o di  Ipocrisia, pregare Dio di preservarci dalle tentazioni e di rafforzarci nell'amore. Poter vivere un amore puro e indiviso è alla fine una grazia e un dono di Dio.

(Commento CCC) (CCC 2345) La castità è una virtù morale. Essa è anche un dono di Dio, una grazia, un frutto dello Spirito [Gal 5,22-23]. Lo Spirito Santo dona di imitare la purezza di Cristo [1Gv 3,3] a colui che è stato rigenerato dall'acqua del Battesimo.    

(Prossima domanda: Tutti, anche quanti sono sposati, devono essere casti?)