Spirito e Vita

lunedì 11 febbraio 2019

11 febbraio: Beata Maria Vergine di Lourdes


11 febbraio: Beata Maria Vergine di Lourdes


Oggi la liturgia ricorda la prima apparizione della Beata Vergine Maria a S. Bernadette, a Lourdes nel 1858. Da allora i pellegrini, gli ammalati e i sofferenti che visitano il santuario sono molti milioni. Malgrado le opposizioni ideologiche e politiche anticlericali il messaggio di preghiera e di conversione dell’Immacolata Concezione contina a illuminare tutto il mondo.

Ascoltiamo la Parola di Dio


(Is 66, 10-14): 10Rallegratevi con Gerusalemme, esultate per essa tutti voi che l'amate. Sfavillate con essa di gioia tutti voi che per essa eravate in lutto. 11Così sarete allattati e vi sazierete al seno delle sue consolazioni; succhierete e vi delizierete al petto della sua gloria. 12Perché così dice il Signore: "Ecco, io farò scorrere verso di essa, come un fiume, la pace; come un torrente in piena, la gloria delle genti. Voi sarete allattati e portati in braccio, e sulle ginocchia sarete accarezzati. 13Come una madre consola un figlio, così io vi consolerò; a Gerusalemme sarete consolati. 14Voi lo vedrete e gioirà il vostro cuore, le vostre ossa saranno rigogliose come l'erba. La mano del Signore si farà conoscere ai suoi servi.

(Lc 1, 41-55): 41Appena Elisabetta ebbe udito il saluto di Maria, il bambino sussultò nel suo grembo. Elisabetta fu colmata di Spirito Santo 42ed esclamò a gran voce: "Benedetta tu fra le donne e benedetto il frutto del tuo grembo! 43A che cosa devo che la madre del mio Signore venga da me? 44Ecco, appena il tuo saluto è giunto ai miei orecchi, il bambino ha sussultato di gioia nel mio grembo . 45E beata colei che ha creduto nell'adempimento di ciò che il Signore le ha detto". 46Allora Maria disse: "L'anima mia magnifica il Signore 47e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore, 48perché ha guardato l'umiltà della sua serva. D'ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata. 49Grandi cose ha fatto per me l'Onnipotente e Santo è il suo nome; 50di generazione in generazione la sua misericordia per quelli che lo temono. 51Ha spiegato la potenza del suo braccio, ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore; 52ha rovesciato i potenti dai troni, ha innalzato gli umili; 53ha ricolmato di beni gli affamati, ha rimandato i ricchi a mani vuote. 54Ha soccorso Israele, suo servo, ricordandosi della sua misericordia, 55come aveva detto ai nostri padri, per Abramo e la sua discendenza, per sempre".

Meditiamo con lo Spirito Santo 


Le apparizioni dell’Immacolata Concezione a Lourdes ricordano l’amore e la compassione di Dio e della Beata Vergine Maria per tutti i loro figli e figlie sofferenti nel corpo e nell’anima: ammalati, infermi, vittime di qualsiasi male. 
La lettura da Isaia presenta la promessa sempre osservata dal Signore: “Come una madre consola un figlio, così io vi consolerò”. Centri di consolazioni sono i numerosi santuari mariani ai quali ricorrono milioni di ammalati, sofferenti e pellegrini, ricevendo fede, forza, coraggio, sollievo, consolazione e, molte volte, guarigione. 
La convinzione che la redenzione e la salvezza del mondo si fonda sulle sofferenze di Cristo e dei suoi fedeli dona pace e gioia intima nei cuori affranti. 
È questo il primo dono e la grazia più diffusa prodotta dal Signore nei cuori sofferenti. 
Il messaggio di di Lourdes, fonte di preghiera, conversione, consolazione e pace si è diffuso in tutto il mondo. 
Il Vangelo di Luca ci ricorda che la voce di Maria fa sussultare di gioia e che Dio Onnipotente compie sempre grandi cose per quanti credono in lui. 
Vanno rilevate, però, anche le parole della Beata Vergine Immacolata a Bernadette: “Non ti prometto di renderti felice in questo mondo, ma nell’altro”. Questo mondo “altro” è la vita eterna, la beatitudine e la gloria futura. 
La vita soprannaturale e la grazia, tuttavia, ci fanno già pregustare in questa vita pace e dolcezza come in Colei che, per la sua fede, amore e obbedienza al disegno del Padre è chiamata beata da tutte le generazioni.

Riflessione 


Che ricordano alla Chiesa e al mondo le apparizioni dell’Immacolata Concezione a Lourdes?

Perché il Signore ha promesso: “Come una madre consola un figlio, così io vi consolerò”?

Perché tutte le generazioni sempre chiamano beata la Santissima Vergine Maria?

Preghiamo con la Liturgia e la Chiesa

O Dio, Padre misericordioso, soccorri la nostra debolezza, e per intercessione di Maria, Madre Immacolata del tuo Figlio, fa’ che risorgiamo dal peccato