venerdì 30 ottobre 2015

Commento CCC a YouCat Domanda n. 195 - Parte VIII.



YOUCAT Domanda n. 195 - Parte VIII. Come viene amministrato il battesimo?


(Risposta Youcat ripetizione) La forma classica dell’amministrazione del battesimo è la triplice immersione del battezzando nell’acqua; ma nella maggior parte dei casi viene versata per tre volte dell’acqua sul capo del battezzando, e chi amministra il battesimo dice: «Io ti battezzo nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo».      

Riflessione e approfondimenti

(Commento CCC) (CCC 1244b) La Chiesa latina, che permette l'accesso alla santa Comunione solo a coloro che hanno raggiunto l'uso di ragione, mette in luce che il Battesimo introduce all'Eucaristia accostando all'altare il bambino neo-battezzato per la preghiera del “Padre nostro”.

Per meditare

(Commento Youcat) L’acqua è simbolo della purificazione e di una nuova vita, cosa che viene espressa già nel battesimo penitenziale di Giovanni il Battista. Il battesimo che viene amministrato con l’acqua «nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo» è ben più di un segno di conversione e di penitenza, è una nuova vita in Cristo. Per questo si aggiungono anche i tre segni dell’unzione, della veste bianca e della candela battesimale.  

(Commento CCC) (CCC 1245) La benedizione solenne conclude la celebrazione del Battesimo. In occasione del Battesimo dei neonati la benedizione della madre occupa un posto di rilievo. (Fine)

(Prossima domanda: Chi può essere battezzato, e che cosa è richiesto ad un candidato al battesimo?