mercoledì 20 aprile 2016

Commento CCC a YouCat Domanda n. 272



YOUCAT Domanda n. 272 - Parte III. Che cosa sono i sacramentali?


(Risposta Youcat – ripetizione) I sacramentali sono segni o operazioni sacri con i quali viene elargita una benedizione.    

Riflessione e approfondimenti

(Commento CCC) (CCC 1671) Fra i sacramentali ci sono innanzi tutto le benedizioni (di persone, della mensa, di oggetti, di luoghi). Ogni benedizione è lode di Dio e preghiera per ottenere i suoi doni. In Cristo, i cristiani sono benedetti da Dio Padre “con ogni benedizione spirituale” (Ef 1,3). Per questo la Chiesa impartisce la benedizione invocando il nome di Gesù, e facendo normalmente il santo segno della croce di Cristo. (CCC 1672) Alcune benedizioni hanno una portata duratura: hanno per effetto di consacrare delle persone a Dio e di riservare oggetti e luoghi all'uso liturgico. Fra quelle che sono destinate a persone - da non confondere con l'ordinazione sacramentale - figurano la benedizione dell'abate o dell'abbadessa di un monastero, la consacrazione delle vergini e delle vedove, il rito della professione religiosa e le benedizioni per alcuni ministeri ecclesiastici (lettori, accoliti, catechisti, ecc). Come esempio delle benedizioni che riguardano oggetti, si può segnalare la dedicazione o la benedizione di una chiesa o di un altare, la benedizione degli olii santi, dei vasi e delle vesti sacre, delle campane, ecc.    

Per meditare

(Commento Youcat) Tipici sacramentali sono l'acqua santa, la benedizione delle campane, degli organi, delle case o dei veicoli, la benedizione di san Biagio, le ceneri, il ramo pasquale, il cero pasquale e la benedizione delle erbe medicinali per l'Assunzione di Maria

(Commento CCC) (CCC 1678) Fra i sacramentali, le benedizioni occupano un posto importante. Esse comportano ad un tempo la lode di Dio per le sue opere e i suoi doni, e l'intercessione della Chiesa affinché gli uomini possano usare i doni di Dio secondo lo spirito del Vangelo.    

(Prossima domanda: La Chiesa pratica ancora l'esorcismo?)