domenica 24 aprile 2016

Commento CCC a YouCat Domanda n. 275



YOUCAT Domanda n. 275 - È lecito il culto delle reliquie?


(Risposta Youcat) Il culto delle Reliquie è un bisogno naturale umano per attestare rispetto e riverenza nei confronti di determinate persone. Il culto delle reliquie è quindi lecito nella misura in cui si onora l'opera di Dio negli uomini che gli si sono offerti completamente.      

Riflessione e approfondimenti

(Commento CCC) (CCC 1674) Oltre che della liturgia dei sacramenti e dei sacramentali, la catechesi deve tener conto delle forme della pietà dei fedeli e della religiosità popolare. Il senso religioso del popolo cristiano, in ogni tempo, ha trovato la sua espressione nelle varie forme di pietà che circondano la vita sacramentale della Chiesa, quali la venerazione delle reliquie, le visite ai santuari, i pellegrinaggi, le processioni, la “via crucis”, le danze religiose, il Rosario, le medaglie, ecc. [Concilio di Nicea II: DS 601; 603; Concilio di Trento: DS 1822]. 

Per meditare

(Commento CCC) (CCC 2663) Nella tradizione vivente della preghiera, ogni Chiesa, in rapporto al contesto storico, sociale e culturale, propone ai propri fedeli il linguaggio della loro preghiera: parole, melodie, gesti, iconografia. Spetta al Magistero [Conc. Ecum. Vat. II, Dei Verbum, 10] discernere la fedeltà di tali cammini di preghiera alla tradizione della fede apostolica, ed è compito dei pastori e dei catechisti spiegarne il senso, che è sempre legato a Gesù Cristo.

(Prossima domanda: Qual è il senso dei pellegrinaggi?)