lunedì 13 giugno 2016

Commento CCC a YouCat Domanda n. 299



YOUCAT Domanda n. 299 - Parte I. Che cosa si intende con «virtù»?


(Risposta Youcat) Una virtù è un comportamento interiore e un'abitudine positiva, una passione che viene messa al servizio del bene.

Riflessione e approfondimenti

(Commento CCC) (CCC 1833) La virtù è una disposizione abituale e ferma a compiere il bene. (CCC 1803) “Tutto quello che è vero, nobile, giusto, puro, amabile, onorato, quello che è virtù e merita lode, tutto questo sia oggetto dei vostri pensieri” (Fil 4,8). La virtù è una disposizione abituale e ferma a fare il bene. Essa consente alla persona, non soltanto di compiere atti buoni, ma di dare il meglio di sé. Con tutte le proprie energie sensibili e spirituali la persona virtuosa tende verso il bene; lo ricerca e lo sceglie in azioni concrete. “Il fine di una vita virtuosa consiste nel divenire simili a Dio” [San Gregorio di Nissa, Orationes de beatitudinibus, oratio 1: PG 44, 1200].   

Per meditare

(Commento Youcat) «Siate perfetti come perfetto è il Padre vostro celeste» (Mt 5, 48): questo significa che dobbiamo cambiare noi stessi nel nostro cammino verso Dio. Con le nostre capacità umane possiamo farlo solo in maniera imperfetta. Con la sua grazia, Dio sorregge le nostre virtù cardinali e ci dona inoltre le cosiddette virtù teologali, con il cui aiuto giungiamo alla luce e alla vicinanza di Dio.    

(Commento CCC) (CCC 1804) Le virtù umane sono attitudini ferme, disposizioni stabili, perfezioni abituali dell'intelligenza e della volontà che regolano i nostri atti, ordinano le nostre passioni e guidano la nostra condotta secondo la ragione e la fede. Esse procurano facilità, padronanza di sé e gioia per condurre una vita moralmente buona. L'uomo virtuoso è colui che liberamente pratica il bene. Le virtù morali vengono acquisite umanamente. Sono i frutti e i germi di atti moralmente buoni; dispongono tutte le potenzialità dell'essere umano ad entrare in comunione con l'amore divino.   
 
(Continua la domanda: Che cosa si intende con «virtù»?)