martedì 5 luglio 2016

Commento CCC a YouCat Domanda n. 308 - Parte I.




YOUCAT Domanda n. 308 – Parte I. Che cos'è la speranza?


(Risposta Youcat) La speranza è la forza con la quale guardiamo con costanza lo scopo della nostra presenza sulla terra, ossia lodare e servire Dio; è la forza con la quale vediamo in cosa consiste la nostra vera felicità, ovvero nel trovare in Dio la nostra pienezza; è la forza con la quale scorgiamo dov'è la nostra patria definitiva, ovvero in Dio.     

Riflessione e approfondimenti

(Commento CCC) (CCC 1817) La speranza è la virtù teologale per la quale desideriamo il regno dei cieli e la vita eterna come nostra felicità, riponendo la nostra fiducia nelle promesse di Cristo e appoggiandoci non sulle nostre forze, ma sull'aiuto della grazia dello Spirito Santo. “Manteniamo senza vacillare la professione della nostra speranza, perché è fedele colui che ha promesso” (Eb 10,23). Lo Spirito è stato “effuso da lui su di noi abbondantemente per mezzo di Gesù Cristo, Salvatore nostro, perché, giustificati dalla sua grazia, diventassimo eredi, secondo la speranza, della vita eterna” (Tt 3,6-7).      

Per meditare

(Commento Youcat) La speranza è fiducia in quello che Dio ha promesso nella creazione, nei Profeti e in modo particolare in Gesù Cristo, anche se non vediamo queste realtà. Dio ci ha inviato anche lo Spirito Santo perché possiamo pazientemente sperare nella verità. 

(Commento CCC) (CCC 1818) La virtù della speranza risponde all'aspirazione alla felicità, che Dio ha posto nel cuore di ogni uomo; essa assume le attese che ispirano le attività degli uomini; le purifica per ordinarle al regno dei cieli; salvaguarda dallo scoraggiamento; sostiene in tutti i momenti di abbandono; dilata il cuore nell'attesa della beatitudine eterna. Lo slancio della speranza preserva dall'egoismo e conduce alla gioia della carità.      

(Continua la domanda: Che cos'è la speranza?)