lunedì 22 agosto 2016

Commento CCC a YouCat Domanda n. 332 - Parte III.



YOUCAT Domanda n. 332 - Parte III. In cosa si mostra la solidarietà dei cristiani nei confronti degli altri uomini?


(Risposta Youcat – ripetizione) I cristiani si impegnano per realizzare strutture sociali giuste, il che significa che tutti gli uomini devono avere accesso ai beni materiali e intellettuali di questo mondo; i cristiani prestano anche attenzione a che venga rispettata la dignità del lavoro umano, che implica anche un giusto salario. Anche la propagazione del dono della fede è un atto di solidarietà nei confronti degli altri uomini.        

Riflessione e approfondimenti

(Commento CCC) (CCC 1942 a) La virtù della solidarietà oltrepassa l'ambito dei beni materiali. Diffondendo i beni spirituali della fede, la Chiesa ha, per di più, favorito lo sviluppo del benessere temporale, al quale spesso ha aperto vie nuove. Così, nel corso dei secoli, si è realizzata la parola del Signore: “Cercate prima il Regno di Dio e la sua giustizia, e tutte queste cose vi saranno date in aggiunta” (Mt 6,33).

Per meditare

(Commento Youcat) La solidarietà è il segno distintivo pratico dei cristiani. Essere solidali non è solo un comandamento della ragione: Gesù Cristo nostro Signore si è pienamente identificato con i poveri e con i più umili (Mt 25, 40), e negare loro la solidarietà significa respingere Cristo.

(Commento CCC) (CCC 1942 b) “Da duemila anni, vive e vigoreggia nell'anima della Chiesa quel sentimento che ha spinto ed ancora spinge fino all'eroismo della carità i monaci agricoltori, i liberatori degli schiavi, coloro che curano gli ammalati, coloro che portano il messaggio della fede, della civiltà, della cultura a tutte le generazioni e a tutti i popoli, al fine di creare condizioni sociali tali da rendere possibile per tutti una vita degna dell'uomo e del cristiano” [Pio XII, Messaggio radiofonico (1° giugno 1941)].   

(Prossima domanda: Esiste una legge morale naturale riconoscibile da tutti?)

Nessun commento: