sabato 29 ottobre 2016

Commento CCC a YouCat Domanda n. 341 - Parte V.



YOUCAT Domanda n. 341 - Parte V. Ci si può guadagnare il cielo con le buone opere?


(Risposta Youcat – ripetizione) No. Nessun uomo può guadagnarsi il cielo semplicemente con le proprie forze; la nostra redenzione è una pura grazia di Dio, che tuttavia richiede la libera collaborazione dell'uomo.     ]

Riflessione e approfondimenti

(Commento CCC) (CCC 2011 a) La carità di Cristo è in noi la sorgente di tutti i nostri meriti davanti a Dio. La grazia, unendoci a Cristo con un amore attivo, assicura il carattere soprannaturale dei nostri atti e, di conseguenza, il loro merito davanti a Dio e davanti agli uomini. I santi hanno sempre avuto una viva consapevolezza che i loro meriti erano pura grazia.       

Per meditare

(Commento Youcat) Tanto sono la grazia e la fede a salvarci, tanto nelle nostre buone opere deve mostrarsi l'amore che la libera iniziativa di Dio ci offre.

(Commento CCC) (CCC 2011 b) “Dopo l'esilio della terra, spero di gioire fruitivamente di Te nella Patria; ma non voglio accumulare meriti per il cielo: voglio spendermi per il tuo solo amore […] Alla sera di questa vita comparirò davanti a te con le mani vuote; infatti non ti chiedo, o Signore, di tener conto delle mie opere. Tutte le nostre giustizie non sono senza macchie ai tuoi occhi. Voglio perciò rivestirmi della tua giustizia e ricevere dal tuo amore l'eterno possesso di te stesso.” [Santa Teresa di Gesù Bambino, Atto di offerta all'Amore misericordioso: Preghiere: Opere complete p. 942-943].          

(Prossima domanda: Siamo tutti destinati a diventare «santi»?)

Nessun commento: