mercoledì 16 novembre 2016

Commento CCC a YouCat Domanda n. 348 - Parte III.



YOUCAT Domanda n. 348 - Parte III. «Maestro, che cosa devo fare di buono per avere la vita eterna?» (Mt 19, 16).


(Risposta Youcat – ripetizione) Gesù dice: «Se vuoi entrare nella vita, osserva i comandamenti» (Mt 19,16); e Gesù aggiunge: «Vieni e seguimi» (Mt 19, 21).

Riflessione e approfondimenti

(Commento CCC) (CCC 2053) A questa prima risposta, se ne aggiunge subito una seconda: “Se vuoi essere perfetto, va', vendi quello che possiedi, dallo ai poveri, e avrai un tesoro nel cielo; poi vieni e seguimi” (Mt 19,21). Essa non annulla la prima. La sequela di Gesù implica l'osservanza dei comandamenti. La Legge non è abolita [Mt 5,17], ma l'uomo è invitato a ritrovarla nella Persona del suo Maestro, che ne è il compimento perfetto. Nei tre Vangeli sinottici, l'appello di Gesù, rivolto al giovane ricco, a seguirlo nell'obbedienza del discepolo e nell'osservanza dei comandamenti, è accostato all'esortazione alla povertà e alla castità [Mt 19,6-12; 19,21; 19,23-29]. I consigli evangelici sono indissociabili dai comandamenti. 

Per meditare

(Commento Youcat) Essere cristiani significa più di una vita corretta nel rispetto dei comandamenti: essere cristiani è una relazione viva con Cristo; un cristiano si lega profondamente e in maniera personale col proprio Signore e insieme a lui si pone sulla via che conduce alla vita eterna.

(Commento CCC) (CCC 2054) Gesù ha ripreso i dieci comandamenti, ma ha manifestato la forza dello Spirito all'opera nella loro lettera. Egli ha predicato la “giustizia” che supera “quella degli scribi e dei farisei” (Mt 5,20) come pure quella dei pagani (Mt 5,46-47). Ha messo in luce tutte le esigenze dei comandamenti. “Avete inteso che fu detto agli antichi: Non uccidere […]. Ma io vi dico: chiunque si adira contro il proprio fratello, sarà sottoposto a giudizio” (Mt 5,21-22). (CCC 2076) Con il suo agire e con la sua predicazione, Gesù ha attestato la perennità del Decalogo.

(Prossima domanda: Che cosa prescrivono i «dieci comandamenti»?)

Nessun commento: