venerdì 18 novembre 2016

Commento CCC a YouCat Domanda n. 350



YOUCAT Domanda n. 350 - I dieci comandamenti sono un'accozzaglia casuale?


(Risposta Youcat) No, perché i dieci comandamenti sono un tutt'uno; un comandamento rinvia all'altro e nessuno di essi può essere eliminato arbitrariamente; chi rifiuta un comandamento rifiuta tutta quanta la Legge.

Riflessione e approfondimenti

(Commento CCC) (CCC 2069) Il Decalogo costituisce un tutto indissociabile. Ogni “parola” rimanda a ciascuna delle altre e a tutte; esse si condizionano reciprocamente. Le due tavole si illuminano a vicenda; formano una unità organica. Trasgredire un comandamento è infrangere tutti gli altri [Gc 2,10-11]. Non si possono onorare gli altri uomini senza benedire Dio loro Creatore. Non si saprebbe adorare Dio senza amare tutti gli uomini sue creature. Il Decalogo unifica la vita teologale e la vita sociale dell'uomo.

Per meditare

(Commento Youcat) La particolarità dei dieci comandamenti consiste nel fatto che essi abbracciano tutta la vita umana; noi uomini siamo posti al tempo stesso in relazione con Dio (comandamenti 1-3) e con gli altri uomini (comandamenti 4-10); siamo al tempo stesso esseri religiosi e sociali.

(Commento CCC) (CCC 2079) Il Decalogo costituisce un'unità organica in cui ogni “parola” o “comandamento” rimanda a tutto l'insieme. Trasgredire un comandamento è infrangere tutta la Legge [Gc 2,10-11].

(Prossima domanda: I dieci comandamenti non sono forse superati?)