mercoledì 14 giugno 2017

Commento CCC a YouCat Domanda n. 412



YOUCAT Domanda n.  412 - Perché la produzione e il consumo di pornografia sono reati contro l'amore?


(Risposta Youcat) Chi commette abuso contro l'amore, sottraendo la sessualità umana dall'intimità di un amore vissuto in maniera totale da due persone, commette un grave peccato. Chi realizza, consuma e vende prodotti pornografici viola la dignità dell'uomo e induce altre persone in tentazione.

Riflessione e approfondimenti

(Commento CCC) (CCC 2354) La pornografia consiste nel sottrarre all'intimità dei partner gli atti sessuali, reali o simulati, per esibirli deliberatamente a terze persone. Offende la castità perché snatura l'atto coniugale, dono intimo e reciproco degli sposi. Lede gravemente la dignità di coloro che vi si prestano (attori, commercianti, pubblico), poiché l'uno diventa per l'altro oggetto di un piacere rudimentale e di un illecito guadagno. Immerge gli uni e gli altri nell'illusione di un mondo irreale. E' una colpa grave. Le autorità civili devono impedire la produzione e la diffusione di materiali pornografici.

Per meditare

(Commento Youcat) La pornografia è una sottospecie di prostituzione; anche in questo caso infatti si suggerisce alle persone che può esistere amore in cambio di denaro. Attori, produttori e commercianti di pornografia sono responsabili nella stessa misura di questa grave mancanza nei confronti dell'amore e della dignità umana. I consumatori di pornografia, coloro che visitano siti internet pornografici o che partecipano a spettacoli pornografici si muovono nell'ambito della prostituzione in senso lato e appoggiano lo sporco giro d'affari miliardario che ruota intorno al sesso.

(Commento CCC) (CCC 2523) Esiste non soltanto un pudore dei sentimenti, ma anche del corpo. Insorge, per esempio, contro l'esposizione del corpo umano in funzione di una curiosità morbosa in certe pubblicità, o contro la sollecitazione di certi mass-media a spingersi troppo in là nella rivelazione di confidenze intime. Il pudore detta un modo di vivere che consente di resistere alle suggestioni della moda e alle pressioni delle ideologie dominanti.

(Prossima domanda: Perché la violenza carnale è un grave peccato?)

Nessun commento: